default_mobilelogo
default_mobilesplash

“La bellezza salverà il mondo” (Fëdor Dostoevskij)

L’idea di Bellezza è da considerarsi un concetto fondamentale della nostra cultura come la Verità e come il Bene.

Comprendere cosa significa Bellezza significa capire quali sono i modelli del conoscere e dell’agire.

La Bellezza è una forza progettuale, utopica, non regressiva, non nichilista.

La Bellezza significa riconoscere il senso delle cose, l’identità delle nostre relazioni.
Quando uno vede, comprende anche cos’è la storia e la cultura di un luogo o di una città o di un borgo e lo capisce attraverso l’arte: questo è il senso della Bellezza, una continua interrogazione sulla funzione delle cose, ecco perché l’arte ha la capacità specifica di trasmetterle proprio attraverso l’immortale Bellezza.
L’educazione estetica che è inclinazione al bello, permette di combattere il cattivo gusto imperante non solo nelle immagini, ma anche nel linguaggio e forse addirittura persino nell’animo nostro.

È mediante l’osservazione, lo studio, la ponderatezza, la riflessione, la sensibilità e grazie al nostro privilegio di vivere in Italia, culla di Bellezza, che ci è possibile recepire i segreti delle cose belle.

Come affermava Dostoevskij la Bellezza sarà salvifica nei riguardi del mondo ormai drammaticamente appiattito, perché in se racchiude questa preziosa potenzialità.

Che la Bellezza possa sempre brillare nei nostri occhi e nei nostri cuori, questo è il nostro augurio.

Noi faremo tutto il possibile per donarvela.

Francesco Lopergolo